logo ANFOS
slogan ANFOS


Nell'area di confine tra l'educazione alla salute e il prendersi cura terapeutico si colloca il Counselor Olistico, un modo nuovo di affrontare problemi che coinvolgono l'individuo,di impostare le relazioni di aiuto in sintonia con l'esigenza di valorizzare le risorse personali di ognuno. Il Counselor Olistico è il << Professionista >> delle
<< Relazioni di Aiuto>>. La relazione d'aiuto è antica quanto l'uomo. E' l'incontro tra due persone, di cui una si rivolge all'altra per cercare di rispondere a un bisogno specifico di orientamento, di sostegno, di consulenza. Ma al di là della diversità di situazioni in cui viene richiesta una consulenza, e delle infinite possibili risposte, vi sono modalità precise da rispettare per far sì che l'interlocutore possa trarre il massimo del beneficio dall'incontro.Il Counseling è prima di tutto un'interazione, non tra un terapeuta e un paziente, ma tra un counselor e un cliente, una definizione che chiarisce immediatamente una parità di fondo in un rapporto in cui la persona non si sente connotata come " malata " ma alla ricerca di una consulenza per migliorare le proprie relazioni con se stessa e con il mondo.Il Counseling può essere definito un'arte, prima che una tecnica. Non vi è un percorso predeterminato da seguire, nè esercizi o test da somministrare per capire come condurre l'intervento. E' un percorso poco strutturato che fa soprattutto affidamento sulla persona del Counselor nella sua relazione con la persona del cliente, più che su specifiche procedure.E' un'arte, perchè, come ogni arte, si affida sì inevitabilmente a tecniche, ma la sua riuscita risiede prima di tutto nella sensibilità dell'operatore e poi nella sua abilità e originalità di utilizzare la tecnica giusta nel momento e nel modo giusto.Lo strumento principale è la parola, ed è attraverso di essa che Counselor e Cliente potranno incominciare a conoscersi e instaurare un rapporto di reciproca fiducia, fondamentale per la riuscita dell'incontro. Il Counselor crea lo spazio nel quale la persona potrà " ascoltarsi " proprio perchè sa di essere ascoltata, allo stesso tempo, da qualcun altro.
logo ANFOS

Newsletter

Iscriviti gratuitamente per essere aggiornato sui nuovi corsi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Shop-online

Shop online

Iscrizione

Iscrizione